Home » Featured, News

Siti di acquisti di gruppo: quali sono e come funzionano

22 luglio 2011 3.066 views Nessun Commento

sconti viaggi recensioniI siti web che stanno popolando la rete con grande successo negli ultimi anni, sembrano aver rivoluzionato il nostro modo di fare acquisti per le vacanze,  prodotti e servizi.
Stiamo parlando dei siti web di acquisto di gruppo che consentono di acquistare prodotti a prezzi scontatissimi, soltanto se acquistati da un numero minimo di persone e se scelti entro la scadenza del conto alla rovescia.
Esistono ormai diversi portali di acquisto di gruppo, più o meno specializzati in zone geografiche oppure in particolari prodotti o servizi, ma in quest’articolo vogliamo esplorare il mondo dei deals dei viaggi.

Perché si chiamano siti di gruppi di acquisto e come funzionano?

I siti di gruppi di acquisto, si presentano generalmente come portali accessibili solo dopo la registrazione che avviene sovente con le stesse credenziali utilizzate nel Social Network Facebook.
Una volta entrati, il paese dei balocchi è visibile davanti a voi e non vi resta che scegliere la categoria “Viaggi” del portale, oppure selezionare la città desiderata, per cominciare a scorrere con gli occhi i fenomenali sconti e iniziare a viaggiare con la mente!
Ogni mattina gli utenti possono trovare nuovi affari da cogliere al volo che restano validi e acquistabili soltanto per un periodo di tempo limitato e per un numero limitato di persone.

I portali di deals si raggruppano sotto la denominazione di “gruppi di acquisto” perché alla base dell’offerta c’è una condizione di vendita che si deve realizzare. Le offerte infatti, attive solo per poche ore o pochi giorni sono acquistabili soltanto se si raggiunge un numero minimo di potenziali acquirenti e superato tale numero, l’offerta diventa “attiva” e vendibile senza nessuna attesa di riconferma.

Nella peggiore delle ipotesi in cui un utente voglia acquistare un’offerta viaggio che non ha ancora raggiunto il numero minimo di partecipanti al deal, l’acquisto rimane in stand by, i soldi non vengono prelevati dalla carta di credito e l’utente ha sempre la possibilità di condividere e suggerire lo stesso acquisto agli amici!
I siti di gruppi di acquisto s’impegnano quindi a comunicare via e-mail al cliente il mancato acquisto in caso di scarsa richiesta, oppure l’acquisto avvenuto per la gioia di tutti i partecipanti!

Quando la proposta viene completata, l’acquirente riceve un coupon da utilizzare nell’arco di un periodo che varia normalmente dai 3 ai 9 mesi.
Nel caso di acquisto di viaggi, non è sempre possibile scegliere il periodo di prenotazione del soggiorno, ma potrebbero esserci nelle condizioni di vendita che escludano particolari date in alta stagione. Resta inoltre la necessità di concordare la reale disponibilità di camere della struttura ricettiva, nel periodo di soggiorno preferito.

I principali siti di acquisto di gruppo

I principali siti di acquisto di gruppo dove potete sbizzarrirvi alla ricerca del deal di viaggio più conveniente sono:
Groupon, Groupalia, Glamoo, PoinX, Tuangon, Prezzo Felice, KgbDeals, Letsbonus, Getbazza, Exedo, Atrapalo, Esaldi, Yoodeal.
Se la ricerca di opinioni su hotel e recensioni turistiche era fin’ora una delle discriminanti maggiori per la scelta di un soggiorno alberghiero, oggi il mondo dei viaggi si è arricchito di questi nuovi affari che permettono un meccanismo win to win.
Con l’acquisto infatti, tutti riescono a raggiungere il proprio obiettivo: i venditori godono di un gran numero di clienti e gli acquirenti possono assicurarsi costosi viaggi a prezzi incredibili!

Lasciaci un tuo commento!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Sii gentile. Non fare confusione. Rimani sul tema. Niente spam.

Per commentare puoi usare questi tag html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>